Il negozio online Skinshop resta operativo anche se seguito la situazione attuale riguardo l’emergenza sanitaria presente in Italia possono verificarsi dei ritardi nelle consegne. Leggi di più >> 

Carrello
0
Non hai articoli nel carrello.

I profumi piacevoli ci attraggono. Anzi, il profumo è la prima cosa che verifichiamo quando testiamo un nuovo prodotto per la cura della pelle. Sebbene ci risulti piacevole utilizzare un prodotto con un buon profumo, la nostra pelle solitamente non ci guadagna niente di buono. Sia che si tratti di profumi naturali o sintetici, i profumi quasi sempre apportano disturbi alla pelle.

 

I PROFUMI E I PRODOTTI PER LA CURA DELLA PELLE DI QUALITà NON SONO COMPATIBILI

I profumi sviluppano il loro odore grazie al processo di evaporazione che quasi sempre provoca irritazione e infiammazione della pelle. E non solo…  Gli studi hanno dimostrato che i profumi nei prodotti per la cura della pelle sono la principale causa dell’aumento della sensibilità cutanea e delle reazioni allergiche.

Se la pelle non sembra infiammata o irritata, è probabile che pensiate che i profumi non vi provochino danni. L’irritazione cutanea in realtà nella maggior parte dei casi non si vede sulla superficie della pelle. Sotto la superficie invece inizia la degradazione del collagene. La pelle perciò fa fatica a difendersi dagli influssi negativi dell'ambiente ed è ostacolata anche la rigenerazione della pelle. Tutto questo succede negli strati profondi della pelle, senza apparenti segnali di allarme sulla superficie. 

La reazione provocata dalle sostanze irritanti che passa inosservata (dato che non possiamo né sentirla né vederla) danneggia la nostra pelle e ne riduce la capacità di mantenersi tonica e non segnata e quindi di apparire più giovane!

In caso di pelle sensibile, problemi di acne o la rosacea i profumi tendono a provocare forti irritazioni della pelle, cosa che risulterà visibile anche sulla superficie. I profumi di ogni genere (inclusi gli oli profumati naturali) vanno perciò evitati in modo più assoluto.

 

È possibile che il nostro naso individui i profumi dannosi?

Sfortunatamente la risposta è no. Alcuni ingredienti che sono eccellenti per la pelle e hanno un profumo piacevole non provocano irritazioni. In altri casi invece il prodotto può essere non profumato e il profumo viene aggiunto tra gli ingredienti unicamente per coprire l’odore degli ingredienti che non hanno un profumo del tutto gradevole.

Molti ottimi ingredienti (ad esempio gli antiossidanti) profumano naturalmente e alcuni di essi risultano essere piacevolissimi all’olfatto.

Distinguere l’odore dei possibili antiossidanti, che combattono i radicali liberi e l’invecchiamento della pelle, dagli ingredienti aggiunti solo per convincerci ad acquistare il prodotto, non è un compito facile. Le informazioni di base possono essere trovate sulla confezione nella lista degli ingredienti. Comunque, questa lista alla maggior parte delle persone appare simile ad una pagina del libro di chimica e quindi non facile da decifrare.  Il team di specialisti di Paula’s Choice vi aiuta a decifrare questi ingredienti e il loro significato!

 

I profumi più comunemente utilizzati che bisogna evitare (i nomi tra parentesi compaiono solitamente tra gli ingredienti) sono:

  • Aroma  
  • Profumo
  • Linalolo/Linalool
  • Citronellol
  • Cinnamal
  • Limonene
  • Geraniol
  • Eugenol
  • Olio di lavanda (Lavandula angustifolia)
  • Estratto di rosa (Rosa damascene)
  • Olio di bergamotto (Citrus bergamia)
  • Olio di ylang –ylang (Canaga odorata)
  • Limone (Citrus limon)
  • Limetta (Citrus aurantifolia or Citrus medica)
  • Arancia (Citrus sinensis)
  • Mandarino (Citrus tangerine)
  • Peppermint (Mentha piperita) 
  • Spearmint (Mentha spicata)
  • Mentolo/Mentol
  • Cannella (Cinnamomum)

Ovviamente l’elenco non comprende tutti i profumi utilizzati nei prodotti cosmetici, rappresenta però un ottimo inizio per consapevolizzarci su quali tra gli ingredienti che vengono spesso applicati sul viso non sono in nessun modo benefici per la salute o l’aspetto della pelle.

 

Cosa dire dei prodotti naturali o organici?

I prodotti che vengono etichettati e si pubblicizzano per essere naturali o organici non sono sempre la migliore scelta per la nostra pelle. Esistono molti ingredienti naturali che sono problematici per la nostra pelle. I profumi sono spesso tra di loro.

NOVITÀ E OFFERTE VIP

Iscriviti alla newsletter. Niente paura, riceverai le nostre notizie
solo quando avremo qualcosa di interessante.
w