Il negozio online Skinshop resta operativo anche se seguito la situazione attuale riguardo l’emergenza sanitaria presente in Italia possono verificarsi dei ritardi nelle consegne. Leggi di più >> 

Carrello
0
Non hai articoli nel carrello.

Per chi ha una pelle sensibile trovare una formula delicata che non faccia reagire la pelle e che risulti piacevole non è per niente facile. Tuttavia, è indispensabile.

Non disperate. Continuate a leggere e vi sveleremo tutte le informazioni necessarie sugli ingredienti che costituiscono i filtri solari per aiutarvi a scegliere i migliori per la vostra pelle sensibile.

I filtri di protezione solare idonei alle pelli sensibili

I filtri solari minerali (chiamati anche “filtri solari fisici”) hanno solo due possibili rappresentanti. Quando tentiamo disperatamente di capire il tipo di filtro contenuto in un prodotto SPF possiamo quindi individuarli molto facilmente. Sono solo i seguenti: il biossido di titanio (titanium dioxide) e/o l’ossido di zinco (zinc oxide). Entrambi ingredienti incredibilmente delicati idonei alle pelli più sensibili. Si assorbono solo negli strati superiori della pelle da dove deflettono o spargono i dannosi raggi solari.

Anche i filtri solari sintetici (chiamati anche “filtri solari chimici” cui rappresentanti sono ad esempio l’oxybenzone, l’octinoxate, l’octisalate e l’avobenzone) funzionano in modo simile, anche se in gran parte convertono i dannosi raggi del sole in calore deattivandoli prima che riescano ad arrecare danni alla pelle. Il loro punto forte è quello di avere una texture più leggera rispetto ai filtri minerali. Pur essendo di uguale qualità (sono specialmente indicati per le pelli grasse) possono però causare reazioni indesiderate sulla pelle sensibile o incline a rossori.

I dermatologhi di tutto il mondo consigliano a chi ha una pelle sensibile l’utilizzo di filtri minerali.

Se in passato avete già provato ad utilizzare un prodotto con filtro minerale e avete trovato la texture troppo densa e vi davano fastidio le scie bianche lasciate sulla pelle, potete tirare un sospiro di sollievo. Grazie alle recenti innovazioni sono state sviluppate formulazioni di filtri solari minerali con una texture molto più lussuosa e più piacevole.

Da Paula’s Choice Skincare hanno sfruttato tutto il sapere degli ultimi sviluppi ed hanno creato alcuni tra i migliori filtri solari minerali per pelli sensibili:

 

Scegliete un prodotto con filtro solare privo di essenze aggiunte

Un’altra nota importante: Le fragranze sono spesso aggiunte per mascherare l’odore naturale dei agenti attivi protettivi ma questa non è una buona notizia per la pelle, specialmente se è una pelle molto sensibile. Questi ingredienti conferiscono il loro odore tramite una reazione volatile che quasi sempre provoca una reazione sensibilizzante/allergica alla pelle (che si sta svolgendo in modo visibile o anche in modo non apparente). Le ricerche hanno dimostrato che l’utilizzo delle fragranze nei prodotti per la cura della pelle è tra le ragioni più comuni delle reazioni negative della pelle.

NOVITÀ E OFFERTE VIP

Iscriviti alla newsletter. Niente paura, riceverai le nostre notizie
solo quando avremo qualcosa di interessante.
w