Il negozio online Skinshop resta operativo anche se seguito la situazione attuale riguardo l’emergenza sanitaria presente in Italia possono verificarsi dei ritardi nelle consegne. Leggi di più >> 

Carrello
0
Non hai articoli nel carrello.

Sei anche tu un po' confusa quando leggi i consigli per l'uso della protezione solare? Ad esempio: che dovrebbe essere riapplicata dopo alcune ore - non importa le circostanze. Questo appare un po' imbarazzante, richiede tempo ed è soprattutto poco pratico. Se indossi il trucco, dovresti prima rimuoverlo, riapplicare la protezione solare e quindi applicare nuovamente il trucco ogni due ore - e ripetere questo processo per tutto il giorno? Chi ha tempo per tutto questo?! Inoltre, molte persone sono interessate a sapere la quantità della protezione solare della quale hanno veramente bisogno e in quale passo della propria routine per la cura della pelle è suggerito includerla.

In una marea di informazioni contrastanti, è difficile sapere cosa è giusto. Ma adesso tutto questo finisce! Nel post seguente, rispondiamo ad alcune delle domande più comuni correlate all'uso della protezione solare e offriamo alcuni consigli pratici.

 

1. QUANTE VOLTE APPLICARE LA CREMA SOLARE?

LA PROTEZIONE SOLARE CHE APPLICIAMO AL MATTINO FUNZIONA ANCORA NEL TARDO POMERIGGIO, PIÙ TARDI IN UFFICIO O A SCUOLA?

Questa è la domanda più frequente. I principi attivi presenti nella crema solare si decompongono come risposta all'esposizione diretta alla luce del giorno e non del tempo. In una giornata media trascorsa principalmente al chiuso, l'applicazione mattutina della crema solare ti fornirà un po' di protezione UV anche quando andrai a casa. Ciò è presupposto supponendo che tu usi una quantità sufficiente di crema al mattino e che la maggior parte della giornata venga trascorsa in spazi chiusi (casa, ufficio, …).

QUANTE VOLTE APPLICARE LA CREMA SOLARE

Quando applicare la crema

Se trascorri la maggior parte della tua giornata all'aperto, ti consigliamo di applicare nuovamente la protezione solare ogni due ore. Questo è particolarmente suggerito se è presente la sudorazione e il contatto con l’acqua (nuoto). La raccomandazione di riapplicare la protezione solare dopo alcune ore si basa sui seguenti fatti:

  • La maggior parte delle persone non applica la protezione solare in quantità sufficienti. In questo caso, non raggiungono il fattore di protezione solare indicato sull'etichetta del prodotto. Se appartieni a questo gruppo di persone, le istruzioni sulla re-applicazione hanno senso: la re-applicazione porterà a una quantità sufficiente di protezione solare a causa degli strati aggiuntivi applicati.
  • Se è presente una sudorazione elevata (ad es. seguito le attività sportive all'aperto), lavaggio delle mani, nuoto o dopo aversi bagnato, dovresti applicare nuovamente la protezione solare, indipendentemente dal fattore di protezione solare. Se la tua crema solare ha l’etichettata dove si può leggere "molto resistente all’acqua", sarai protetto per circa 80 minuti se sudi o nuoti. Se sull’etichetta c’è scritto "resistente all’acqua" e ti bagnerai, la protezione solare durerà per circa 40 minuti. Pertanto, le regole relative all'uso e alla re-applicazione della protezione solare sono diverse e dipendono dalla situazione, se ti sei bagnato o sei rimasto asciutto.

COME COMPORTARSI INVECE SE CI SI STA DENTRO E SEDUTI VICINO ALLA FINESTRA?

Quasi tutti i vetri delle finestre ti proteggono dai raggi UVB, motivo per cui il sole non ti scotta la pelle quando stai in un posto chiuso. Questo, ovviamente, non vale necessariamente per i raggi UVA, i quali causano danni sulla pelle. Se stai seduto accanto ad una finestra che non ha il vetro protettivo UV per proteggerti dai raggi UVB e UVA, ti consigliamo di applicare la crema solare più frequentemente. Tuttavia, è molto più semplice eseguire prima le seguenti operazioni:

  • Consultare il manager dell'edificio per scoprire se le finestre filtrano i raggi UVA e UVB.
  • Usa le tende per controllare la quantità di luce che entra nella tua area di lavoro.
  • Aggiungi uno strato di filtro UV sulla finestra del tuo ufficio - lì troverai in vendita nei principali negozi di prodotti per la casa e il giardino.

 

2. QUANTA CREMA È NECESSARIO APPLICARE?

CHE COSA SIGNIFICA “USO GENEROSO” IN PRATICA?

La maggior parte dei dermatologi afferma di usare un'oncia di crema solare o un bicchiere di grappa standard da applicare dalla testa ai piedi – con questa dose non applicherai una quantità insufficiente.

La regola relativa al bicchiere di grappa presuppone che indossi abiti come un costume da bagno, un top corto e pantaloncini. Più pelle che viene coperta e protetta indossando dei capi opachi (indumenti con tessitura densa), minore sarà la quantità di crema solare che avrai bisogno di applicare, poiché l’abbigliamento protegge la pelle dai raggi. Tuttavia, nelle lunghe giornate trascorse al sole, non fare affidamento solo sui tuoi vestiti! In questi casi, cerca gli speciali indumenti per la protezione dal sole, come per esempio l’abbigliamento dei marchi Sun Precautions e Coolibar. 

Per il viso e il collo, l'uso "abbondante" della crema solare rappresenta circa ¼ di cucchiaino per il viso, ¼ per il collo e ¼ per il torace, se questo viene esposto.

La quantità della crema solare in base alla situazione

Potrebbe anche essere necessario provare la consistenza e la densità del prodotto. Ad esempio, se il prodotto risulta essere denso, avrai bisogno di applicarne di più rispetto se questo sarebbe una lozione più fluida. In questo caso puoi diventare un tipo tecnico e utilizzare un metodo che include le unità di misura in millilitri/grammi. Queste misurazioni comunque non funzionano quando si confronta il valore SPF di un prodotto con una consistenza cremosa e più densa con una lozione liquida.

La soluzione più semplice (e la più realistica) sarebbe? Segui la suddetta regola di un quarto di cucchiaino di crema solare per il viso e 1/4 di cucchiaino per il collo. Una misura pratica rappresenta anche l'applicazione di due dita di crema. Ciò significa spremere la crema lungo l'indice e il medio estesi - questa è la quantità che deve essere applicata sul viso e collo.

Se la quantità raccomandata di crema lascia una sensazione pesante sulla pelle, la conseguente soluzione migliore è applicarla a strati. Ad esempio: applicare la giusta quantità di crema da giorno con SPF fino a sentirsi ancora a proprio agio, quindi continuare con l’applicazione di un fondotinta con un fattore di protezione di 25 o più alto e concludere con un fondotinta in polvere che fornisce un’aggiuntiva protezione dal sole.

 

3. QUANDO APPLICARE LA CREMA CON LA PROTEZIONE SOLARE?

La maggior parte degli operatori sanitari e degli esperti sulla pelle ritiene: la protezione solare rappresenta sempre l'ultimo passo nella routine quotidiana della cura per la pelle. Qualsiasi prodotto per la cura della pelle applicato dopo la protezione solare riduce in qualche modo l'efficacia della protezione solare. Se applicate una crema idratante o siero sulla protezione solare riducete la percentuale di protezione e questo può essere un problema serio. Queste linee di guida sono (con poche eccezioni) generalmente accettate come il modo corretto di utilizzare la protezione solare.

Nota: poiché la maggior parte dei filtri solari ha una base idratante, la maggior parte delle persone può saltare l’utilizzo della crema idratante "normale" - la crema solare vi fornirà abbastanza idratazione, quindi prima di questa non è più necessario applicare una crema da giorno. Prima di applicare la protezione solare invece considera di utilizzare un siero arricchito con antiossidanti che rafforzano la difesa della pelle contro i fattori ambientali.

 

È NECESSARIO UTILIZZARE LA "CREMA SOLARE NORMALE" DOPO L'USO DI UNA CREMA DA GIORNO CON UN FATTORE DI PROTEZIONE SOLARE?

La protezione solare si ritiene una protezione solare, non importa se questa sia etichettata come "crema idratante quotidiana" o come "crema solare". Questa crema fornirà la protezione dai raggi UV solo se è etichettata con SPF 30+ o superiore e contiene una vasta gamma di UVA e UVB.

La differenza principale tra una crema idratante con un fattore di protezione solare e una crema solare "normale" si trova nel fatto che una crema idratante con un fattore di protezione solare oltre a contenere delle sostante protettive contiene anche una maggiore quantità di altri ingredienti con effetti benefici (livelli più alti di antiossidanti e comunicatori cellulari) rispetto alle "normali" formule delle creme solari. Quindi questo vuole dire che una crema viso idratante che contiene un fattore di protezione solare ha un maggiore impatto sulla prevenzione dell'invecchiamento.

 

DOPO L’APPLICAZIONE DELLA CREMA SOLARE È NECESSARIO ATTENDERE PRIMA DI USCIRE?

I filtri solari sintetici (di solito inclusi avobenzone, ottinoxato e ossibenzone) devono essere applicati 20 minuti prima che la pelle venga esposta alla luce del giorno, poiché hanno bisogno di tempo per "installarsi" bene e fornire la protezione.

I filtri solari minerali - biossido di titanio e ossido di zinco - forniscono una protezione solare immediata e non hanno bisogno di essere applicati in anticipo. Pertanto, si consiglia di utilizzare la protezione solare minerale anche sulle vostre mani quando si è all'aperto e dopo aversele lavate.

Consigliamo i seguenti prodotti:

Evy Technology
27,00 €

 

4. COME ABBINARE LA CREMA CON IL TRUCCO?

È POSSIBILE DOPO L'USO DELLA CREMA SOLARE CON SOSTANZE ATTIVE SINTETICHE APPLICARE IL TRUCCO CHE CONTIENE INGREDIENTI MINERALI PROTETTIVI? 

La risposta è sì, perché il modo in cui i filtri solari di oggi sono sigillati e stabilizzati, questo garantisce l'uso spensierato di trucco e delle creme solari. In effetti, molti esperti raccomandano di applicare la protezione a strati per garantire la massima protezione!

L’applicazione del trucco dopo la crema solare

DOPO AVER APPLICATO LA CREMA SOLARE POSSIAMO CONTINUARE CON L’APPLICAZIONE DI UN FONDOTINTA CHE NON CONTIENE LA PROTEZIONE SOLARE?

Questo diluirà la protezione solare, ma se introduciamo alcuni passi possiamo ridurre tale diluzione:

  • Prima di applicare il fondotinta, attendere da 3 a 5 minuti affinché la protezione solare non si assorba.
  • Applicare il fondotinta con movimenti delicati verso il basso.
  • Non usare forza eccessiva o strofinare la pelle.
  • Per l’applicazione utilizzare preferibilmente una spugnetta o un pennello invece delle dita.

Se non puoi aspettare, scegli un fondotinta o una crema idratante colorata con un fattore di protezione di 30 o più. Inoltre, puoi applicare anche un fondotinta in polvere con un fattore di protezione di 15 o più.

Attenzione! Non fare affidamento sui fondotinta o altri prodotti simili (creme idratanti colorate, creme BB, creme CC, ecc.) che contengono la protezione solare, poiché la maggior parte delle persone non applica abbastanza prodotto per garantire il livello di protezione indicato sulla confezione. (tutto questo con una buona ragione, perché questo tipo di protezione richiede una quantità molto elevata!) Sebbene questi tipi di fondotinta siano un modo discutibile per proteggere il viso dal sole, sono un ottimo modo per migliorare il trucco durante la giornata e allo stesso tempo un’aggiunta alla protezione solare.

 

PER PREVENIRE LE TRACCIE BIANCHE DELLA FORMULA MINERALE POSSIAMO MISCELARE LA CREMA IDRATANTE COLORATA CON UNA CREMA SOLARE?

Certo, a condizione che la tua crema idratante o fondotinta abbiano un fattore di protezione di 30 o più. Tuttavia, se la tua crema idratante colorata o fondotinta non sono etichettate SPF 30+, puoi mescolare alcune gocce di crema idratante nella crema solare. Non interferire più di così, poiché questo potrebbe dimezzare la protezione.

 

RICAPITOLIAMO TUTTO QUELLO CHE ABBIAMO IMPARATO!

  • Nella vita quotidiana, nella quale una giornata normale in generale rappresenta andare al lavoro e tornare a casa in uno spazio chiuso e fare una breve passeggiata dopo pranzo, la giusta quantità di crema solare che viene applicata al mattino fornirà una protezione solare adeguata anche durante il ritorno a casa.
  • Usa una protezione solare ad ampio spettro con SPF 30+ ogni giorno come ultimo passo della tua routine.
  • Il fondotinta può essere applicato in modo delicato e senza strofinare la pelle circa 5 minuti dopo l’applicazione della crema con il fattore di protezione solare.
  • Se si suda o nuota, riapplicare il prodotto ogni 40-80 minuti, ed anche dopo alcune ore consecutive di esposizione diretta alla luce del giorno.

In questo modo la tua pelle rimarrà giovane ed allo stesso tempo ridurrai anche il rischio per la comparsa delle macchie marroni, pelle cadente e la cosa più importante, la comparsa del cancro cutaneo!

Consigliamo i seguenti prodotti:

NOVITÀ E OFFERTE VIP

Iscriviti alla newsletter. Niente paura, riceverai le nostre notizie
solo quando avremo qualcosa di interessante.
w